Shopping bag (00)


CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ON LINE 

Articolo 1 – Ambito di applicazione.

1.1 Le presenti Condizioni Generali di Vendita regolano l’offerta e la vendita di capi d’abbigliamento realizzati con tecniche artigianali (d’ora innanzi denominati Prodotti) sul sito web www.giorgiobrato.it (d’ora innanzi Sito). 

I Prodotti commercializzati sul Sito sono offerti e venduti dalla BRASCHI GIORGIO S.R.L. (P. IVA 02398721205), società iscritta al Registro Imprese di Bologna (numero REA BO -436559), con sede legale in San Marino di Bentivoglio Via Monari Sardé 2/4 (d’ora innanzi denominato Venditore) e sono contraddistinti dal marchio figurativo registrato “Giorgio Brato” e “Bratovich” (d’ora innanzi denominato Marchio).

1.2 L’utente dichiara di essere a conoscenza che il Venditore commercializza Prodotti di alta qualità confezionati singolarmente da imprese artigiane terze.

1.3 L'accesso alle offerte del Sito è consentito ad utenti consumatori e non, purché maggiori di anni 18. Per “consumatore”, ai sensi dell’art. 3, I comma, lett. a) del legislativo 6 settembre 2005, n. 206 (d’ora innanzi Codice del Consumo), si intende la persona fisica che agisce per scopi estranei all’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta. 

1.4 La vendita di Prodotti tramite il Sito costituisce un contratto a distanza disciplinato dagli artt. 45 e ss del Codice del Consumo e dal decreto legislativo 9 aprile 2003, n. 70 (contenente la disciplina del commercio elettronico).

1.5 Con riferimento alle vendite effettuate sul Sito, le parti accettano che le stesse verranno esclusivamente disciplinate dalle presenti Condizioni Generali di Vendita, visionabili e stampabili nel testo vigente accedendo alla pagina del Sito www.giorgiobrato.it/terms/terms-and-conditions


Articolo 2 – Registrazione al Sito – identificazione dell’utente.

2.1 L’accesso alla navigazione del Sito è consentita senza registrazione per tutti gli utenti, mentre è necessaria la registrazione per l’acquisto dei Prodotti da parte degli utenti. La registrazione al Sito è comunque gratuita. 

2.2 La registrazione è strumento necessario ai fini della identificazione dell’utente/cliente, i cui dati verranno utilizzati dal Venditore, ai fini dell’emissione ed intestazione dei documenti di consegna e di ogni ulteriore documento fiscale previsto per legge. Fermo restando quanto premesso, l’utente avrà facoltà di indicare un luogo di consegna del prodotto diverso dalla residenza risultante dalla registrazione, esclusa ogni responsabilità del Venditore per la consegna a soggetto diverso dall’utente/cliente.

2.3 La registrazione è, inoltre, strumento utilizzato dal Venditore, previa richiesta di consenso espresso, per l’invio di materiale pubblicitario quale, a titolo esemplificativo: newsletter, inviti ad eventi, etc…; ulteriori trattamenti come espressamente dichiarati e specificati nella privacy policy.


Articolo 3 - Informazioni dirette alla conclusione del contratto.

3.1 L’utente dichiara di avere unilateralmente e liberamente individuato e scelto gli elementi essenziali del contratto (oggetto, quantità, luogo di destinazione della consegna, modalità di pagamento) mediante la compilazione del “MODULO D'ORDINE IN FORMATO ELETTRONICO”.

3.2 Con l’accettazione delle presenti condizioni, gli elementi essenziali del contratto, come sopra individuati devono intendersi definitivi ed irrevocabili, avendo l’utente provveduto alla compilazione del modulo d’ordine ed alla modifica/conferma dello stesso attraverso l’accettazione del modulo “CONFERMA D’ORDINE”.

3.3 La proposta contrattuale d’acquisto (d’ora innanzi Ordine) si intende pervenuta al Venditore nel momento in cui quest’ultimo riceve la “CONFERMA D’ORDINE”.

3.4 Il Venditore si riserva di respingere la “CONFERMA D’ORDINE” entro 3 giorni lavorativi dal ricevimento della predetta. L’eventuale rifiuto della “CONFERMA D’ORDINE” verrà comunicata a mezzo e-mail, all’indirizzo indicato dall’utente in sede di registrazione; la comunicazione conterrà l’indicazione dei termini e delle modalità di restituzione del prezzo.

3.5 il Venditore si riserva, a proprio insindacabile giudizio, di non accettare le proposte di acquisto:

- in caso di ordini inferiori ad euro 100 (cento) considerando il valore minimo dell’ordine requisito essenziale per la conclusione del contratto;

- in caso di esaurimento del prodotto;

- destinazione di consegna del prodotto presso sedi non raggiungibili dai corrieri convenzionati.

3.6 In caso di accettazione dell’Ordine, il Venditore provvederà ad inviare una e-mail contenente il riepilogo dell’acquisto, nonché la data di consegna al domicilio indicato (d’ora innanzi denominata “ACCETTAZIONE”). L’utente dichiara di essere a conoscenza che la variabilità dei termini di consegna è strettamente connessa con l’elevata qualità del prodotto, confezionato con tecniche artigianali di lavorazione dei Prodotti, con conseguente esclusione di una produzione seriale. Qualora i termini di consegna indicati siano superiori a 20 giorni lavorativi, l’utente avrà facoltà di recedere dal contratto mediante comunicazione a mezzo mail all’indirizzo customerservice@giorgiobrato.it., da pervenire al Venditore, a pena di decadenza, entro e non oltre 2 giorni dall’invio della mail di accettazione dell’ordine.


Articolo 4 Termini e modalità di pagamento.

4.1 L’utente dovrà provvedere al pagamento anticipato del prodotto oggetto dell’ordine, costituendo il mancato pagamento clausola risolutiva espressa del presente contratto. 

4.2 Il pagamento dei Prodotti può essere effettuato, a scelta dell’utente, attraverso le seguenti modalità:

oCarte di credito 

In caso di pagamento mediante carta di credito, le informazioni finanziarie (ad esempio, il numero della carta di credito/debito o la data della sua scadenza) saranno inoltrate, tramite protocollo crittografato, alla BPer o Carisbo, che forniscono i relativi servizi di pagamento elettronico a distanza, senza che terzi possano, in alcun modo, avervi accesso. Tali informazioni, inoltre, non saranno mai utilizzate dal Venditore se non per completare le procedure relative all’acquisto e per emettere i relativi rimborsi in caso di eventuali restituzioni dei prodotti, a seguito dell’esercizio del diritto di recesso, ovvero qualora si renda necessario prevenire o segnalare alle forze di polizia la commissione di reati. Il prezzo per l'acquisto dei prodotti e le spese di spedizione (se applicate), come indicato nella proposta d'ordine, saranno addebitati sul conto corrente dell’utente/cliente al momento della spedizione dei prodotti acquistati.

oSistema di pagamento Paypal.

In tale ipotesi, l’utente verrà reindirizzato direttamente al sito www.paypal.com, dove eseguirà il pagamento dei Prodotti in base alla procedura prevista e disciplinata, nonché ai termini ed alle condizioni di contratto ivi previste. L’importo della transazione verrà addebitata direttamente da Pay Pal. Il Venditore non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali ritardi od omissioni nell’accredito dell’importo o nel rimborso delle somme versate, per contestare i quali l’utente dovrà rivolgersi direttamente a PayPal.

4.3 L’importo totale dovuto (costituito dal prezzo d'acquisto, dalle spese di consegna, se applicate, e da ogni altro eventuale costo aggiuntivo, come indicato nella CONFERMA D’ORDINE) verrà addebitato sulla carta di credito o di debito dell’utente al termine della conclusione del procedimento di acquisto di cui all’art. 3 e prima della spedizione del Prodotto.


Articolo 5 Prezzi indicati e termini di consegna.

5.1 I prezzi come riportati nell’Ordine e nella CONFERMA D’ORDINE e debbono ritenersi comprensivi di tasse e imposte se e quanto applicabili in ipotesi di consegna all’interno dell’UE; per destinazioni Extra Ue i dazi, tasse e imposte resteranno a carico dell’Utente. 

5.2 Le spese di consegna si intendono a carico dell’utente, salvo diversa indicazione nella “descrizione prodotto”, nella quale la gratuità della consegna verrà indicata con la dicitura: “consegna gratuita”. Le spese di consegna descritte nella scheda prodotto, si riferiscono al prezzo di consegna c.d. standard, riservandosi il Venditore di indicare nella “CONFERMA D’ORDINE” eventuali maggiori oneri di spedizione, in ragione, anche e non solo, della destinazione del prodotto, delle modalità e dei tempi di consegna.


5.3 I termini di consegna previsti nell’”ACCETTAZIONE” devono intendersi indicativi ; in particolare deve ritenersi esclusa la responsabilità del Venditore per ritardi derivanti da caso fortuito, forza maggiore, fatti non imputabili al Venditore ivi inclusi ipotesi di fatto del terzo (quali, a titolo esemplificativo, vettore, façonista, etc…). Il Venditore si riserva altresì la facoltà di effettuare consegne parziali, dovendosi escludere la responsabilità per ritardo di consegna per i prodotti non ancora consegnati.

5.4 Nel caso in cui il Prodotto acquistato non sia consegnato o sia consegnato in ritardo rispetto ai termini di consegna indicati nell’”ACCETTAZIONE”, l’utente è tenuto ad invitare il Venditore ad effettuare la consegna entro un termine supplementare appropriato alle circostanze ed agli usi comunque non inferiore a giorni 15, prima di risolvere il contratto dandone comunicazione a mezzo mail all’indirizzo customerservice@giorgiobrato.it Attesa la natura voluttuaria del Prodotto, in caso di risoluzione del contratto, per omessa consegna e/o ritardata consegna ai sensi del presente articolo, il Venditore sarà tenuto all’esclusiva restituzione del prezzo del Prodotto, rimossa ogni ulteriore pretesa da parte dell’utente. 

5.5 Il termine di consegna si intende adempiuto e rispettato con la consegna del Prodotto al vettore terzo. 5.6 Al momento della consegna del Prodotto sarà obbligo dell’utente verificare la merce ricevuta. Fermo restando tale obbligo noto e conosciuto all’utente, il Venditore e per esso il vettore, è legittimato a ritenere che la persona rinvenuta nel luogo di consegna indicato, sia persona titolare dei poteri di ricezione, verifica e contestazione della merce. 

5.7 Fatto salvo quanto previsto al successivo articolo 6, l’utente si impegna a verificare i Prodotti ricevuti contestualmente alla consegna da parte del vettore. Ferma restando l’applicazione delle norme inderogabili a tutela del consumatore, l’utente è tenuto a denunciarne eventuali vizi al più tardi entro 8 giorni dalla consegna, per iscritto, rivolgendo specifica segnalazione via mail all’indirizzo customerservice@giorgiobrato.it (ad eccezione dei difetti occulti la cui denuncia deve avvenire entro 8 giorni dalla scoperta degli stessi).

5.8 A seguito della denuncia, il Venditore avrà facoltà, a suo insindacabile giudizio, e fermo restando il riconoscimento del vizio, di procedere alternativamente a sua insindacabile scelta, alla restituzione del prezzo, alla sostituzione del Prodotto, ovvero alla riduzione del prezzo. E-’ fatta salva la facoltà del Venditore di richiedere una verifica del Prodotto difettoso, mediante la restituzione del prodotto a spese del cliente. La merce contestata può essere rispedita al Venditore esclusivamente dietro sua specifica autorizzazione. 

5.9 Se, a seguito della verifica da parte del Venditore, il vizio non dovesse risultare un difetto di produzione o confezionamento, al cliente/utente saranno addebitati eventuali costi di verifica e ripristino, ove applicabili, nonché i costi di trasporto se sostenuti dal Venditore. 

5.10 Resta inteso che in caso legittimo esercizio della garanzia, l’obbligo di risarcimento del danno da parte del Venditore è limitato e si esaurisce con la restituzione/sostituzione/riduzione del prezzo del Prodotto.

5.11 Resta ferma l’applicazione della disciplina rivolta all’utente consumatore, di cui all’allegato A. 

Articolo 6 – Garanzia Legale.

6.1 L’utente espressamente dichiara di essere a conoscenza che i Prodotti sono realizzati con pelli conciate al naturale e confezionate con tecniche artigianali ed offerte sul Sito mediante riproduzione fotografica di un campione, dovendosi escludere la natura di vizio di eventuali difformità /differenze tra il capo pubblicato sul sito e quello consegnato.

6.2 In ragione delle caratteristiche di cui sopra, deve pertanto escludersi la garanzia del Venditore di cui al presente articolo nei seguenti casi: 

a) ombreggiature /sfumature/ irregolarità/perdita del colore, trattandosi di tipicità e peculiarità del tipo di Prodotto del Venditore;

b) alterazione/modifiche del Prodotto per esposizione ai fattori atmosferici (come espressamente indicato nei cartellini identificativi punzati al Prodotto);

c) difformità tra l’immagine e i colori del campione del Prodotto rappresentato sul Sito rispetto al Prodotto reale;

d) violazione da parte dell’utente delle prescrizioni di utilizzo, conservazione e lavaggio indicate nei cartellini identificativi punzati al Prodotto.

Ai fini delle modalità, tempi e diritti dell’utente in caso di vizi, si rimanda integralmente a quanto previsto dal precedente articolo 5. 


Articolo 7 - Evasione parziale dell’ordine- eventuale restituzione del prezzo.

7.1 Nel caso di ordine avente ad oggetto una pluralità di Prodotti, qualora la sopravvenuta indisponibilità riguardi solo taluni di essi l’utente sarà legittimato a risolvere il contratto, limitatamente al/ai Prodotto/i divenuto/i non disponibile/i se il termine di consegna è superiore a 20 giorni lavorativi e fatti salvi i diritti e le prerogative previste nell’art. 61, IV e V comma, del Codice del Consumo per l’utente consumatore. 

7.2 Il Venditore effettuerà il rimborso dell’importo dovuto in relazione a tale/i Prodotto/i, comprese le spese di consegna qualora pagate come previsto dal successivo art. 7.3 senza indebito ritardo e, in ogni caso, entro il termine massimo di 15 giorni lavorativi dall’invio dell’“ACCETTAZIONE” via e-mail all’indirizzo customerservice@giorgiobrato.it 

7.3 Con particolare riguardo alle spese di consegna l’importo da rimborsare in favore dell’utente sarà dovuto solo in ipotesi di variazione dell’importo della spedizione in funzione dei residui prodotti, e sarà quantificata in modo proporzionale al valore del Prodotto oggetto di recesso. Va da sé che, l’importo delle spese di consegna da restituire non potrà mai eccedere quelle effettivamente corrisposte dall’utente.


Articolo 8 – Legge applicabile Foro competente.

8.1 Per quanto non contemplato e disciplinato dalle presenti condizioni generali, si farà esclusivo riferimento alle norme di legge italiana con espressa rinuncia all’applicazione di legge diversa.

8.2 Per qualsiasi controversia o azione derivante dalle presenti Condizioni Generali di Vendita sono competenti le autorità giudiziarie italiane, in particolare il Foro competente esclusivo è il Tribunale di Bologna, fatto salvo l’acquisto da parte del consumatore che potrà adire il Tribunale del proprio luogo di residenza.


Disposizioni Finali

(a) Principio di conservazione del contratto: Nell’ipotesi in cui una o più disposizioni contenute nelle presenti Condizioni Generali di Vendita sia o venga dichiarata invalida, ciò non comporterà l’invalidità delle altre disposizioni. 

(b) Principio di tolleranza delle immagini e descrizioni del Sito: Le immagini e le descrizioni presenti sul Sito riproducono quanto più fedelmente possibile le caratteristiche dei Prodotti. I colori dei Prodotti, tuttavia, potrebbero differire da quelli reali per effetto delle impostazioni dei sistemi informatici o dei computer da Lei utilizzati per la loro visualizzazione. Tali immagini devono pertanto essere intese come indicative e con le tolleranze d’uso. Ai fini del contratto, farà fede la descrizione del Prodotto contenuta nel modulo d’ordine.

(c) Condizioni in vigore: Le Condizioni Generali di Vendita applicabili sono quelle in vigore alla data di invio della “CONFERMA D’ORDINE”.

 

ALLEGATO A)

DISPOSIZIONI SPECIFICHE PER L’UTENTE CONSUMATORE

Le disposizioni derogatorie contenute nel presente allegato si applicano esclusivamente agli utenti consumatori per essi si intendono ai sensi dell’art.3 I comma lettera a) del Codice del Consumo, le persone fisiche che agiscono per scopi estranei all’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale e professionale eventualmente svolta.

Ad eccezione di quanto specificato in appresso, valgono anche per gli utenti consumatori le disposizioni contenute nelle condizioni generali di vendita.


1. Esercizio del diritto di recesso per l’utente consumatore.

a) L’utente consumatore è titolare di un diritto unilaterale di recesso dal contratto libero ed immotivato ex. artt. 52 e ss. Codice del Consumo nel termine perentorio di quattrodici giorni lavorativi, decorrenti da:

i) in ipotesi di ordine di un solo Prodotto, dal giorno in cui l’utente o suo designato diverso dal vettore, acquisisce il possesso fisico dello stesso;

ii) per ordini multipli, ovvero costituiti da lotti o pezzi multipli, il suddetto termine decorre dall’acquisizione del possesso fisico dell'ultimo lotto o pezzo.

b) L’utente deve esercitare il suo diritto di recesso informandone il Venditore a mezzo mail all’indirizzo mail customerservice@giorgiobrato.it

c) Indipendentemente dalla modalità di recesso il Venditore si impegna a:

- trasmettere senza indugio, tramite e-mail, una conferma del ricevimento della richiesta di recesso se effettuato nel termine di recesso;

- procedere al rimborso del totale complessivo compresi i costi di consegna, qualora sostenuti senza indebito ritardo e in ogni caso non oltre 14 giorni di calendario dal giorno in cui è stata informata della Sua decisione di recedere dal contratto;

- le saranno rimborsate anche le spese di consegna ad eccezione dei costi supplementari derivanti dalla scelta di un tipo di consegna diverso da quello standard offerto;

d) Il Venditore può trattenere il rimborso finché non abbia ricevuto i Prodotti oppure finché non abbia ricevuto dimostrazione della rispedizione dei Prodotti.

e) Nel caso in cui, ricorrendo una delle ipotesi di legge, il diritto di recesso non trovi applicazione (e segnatamente, nei casi di Prodotti confezionati su misura o chiaramente personalizzati o Prodotti che rischiano di deteriorarsi), sarà data specifica ed espressa comunicazione, durante il procedimento di acquisto, prima della “CONFERMA D’ORDINE”.


2. Riconsegna della merce conseguente il recesso.

a) Lei è tenuto a rispedire i Prodotti ovvero a consegnarli a: BRASCHI GIORGIO S.R.L, San Marino di Bentivoglio Via Monari Sardé 2/4, senza indebito ritardo e in ogni caso non oltre quattordici (14) giorni lavorativi dalla data di comunicazione del recesso. 

b) In particolare, il termine per il recesso si intende rispettato se i Prodotti prima della scadenza del periodo di 14 giorni, vengono rispediti al Venditore.

c) La riconsegna della merce deve avvenire nelle seguenti condizioni: 

- i Prodotti non devono essere stati indossati, utilizzati o lavati;

- i Prodotti non debbono essere danneggiati o sporcati, maneggiati o comunque non alterati;

- il cartellino identificativo deve essere ancora attaccato ai Prodotti con il sigillo monouso/componente distintivo, che costituisce parte integrante del bene;

- i Prodotti vanno riconsegnati all’interno della loro carta o confezione protettiva interna originale, con tutti i loro accessori e insieme con i loro componenti di imballaggio;

- i prodotti debbono essere restituiti nell’imballaggio esterno protettivo originale.

Qualora non disponga più dell’imballaggio originale, è pregato di utilizzare un imballaggio appropriato al fine di evitare danni al Prodotto per fatto o causa di un imballaggio inidoneo.

d) La restituzione del prodotto deve essere anticipata mediante comunicazione all’indirizzo mail costumerservice@giorgiobrato.it

e) Qualora l’Utente decida di avvalersi di UPS per la spedizione e di servirsi dell'etichetta adesiva prestampata, recante l’indirizzo di restituzione, inclusa nel pacco contenente i prodotti acquistati, non dovrà effettuare in prima persona il pagamento delle spese del reso. Sarà infatti il Venditore a pagare, per suo conto, il corriere, trattenendo dal rimborso una somma a forfait pari al costo in precedenza sostenuto per la consegna al domicilio dell’Utente dei prodotti acquistati. L’Utente dovrà contattare UPS per organizzare il ritiro. Tale metodo di spedizione consente inoltre di verificare, in ogni momento, dove si trova ciascun pacco, liberando l’Utente da qualsiasi responsabilità in caso di smarrimento o danneggiamento dei prodotti durante il trasporto. 

f) Nel caso in cui, invece, l’Utente decida di utilizzare uno spedizioniere diverso da UPS dovrà effettuare in prima persona il pagamento delle spese del reso e resterà a suo carico la responsabilità in caso di smarrimento o danneggiamento dei prodotti durante il trasporto. Resta inteso che, in tal caso verrà rimborsato anche un importo equivalente al costo della spedizione standard dei prodotti acquistati, mentre, non saranno rimborsati gli eventuali costi supplementari dall’Utente sostenuti per aver scelto una tipologia di spedizione e consegna diversa e/o più rapida di quella standard.

3. Non conformità del recesso.

a) Il recesso non conforme ai termini e modalità sopra descritti (a titolo esemplificativo: il recesso non sia avvenuto nei termini legali, il Prodotto sia stato riconsegnato danneggiato o aperto ecc.) determina l’illegittimità della risoluzione unilaterale e, conseguentemente la non debenza del rimborso. Di tale circostanza il Venditore informerà l’utente entro 5 giorni lavorativi dal ricevimento del Prodotto o dalla richiesta di recesso se non contestuali. 

b) Il Prodotto, qualora già pervenuto, rimarrà presso il Venditore a disposizione dell’utente per il ritiro, che dovrà avvenire a Sue spese e sotto la Sua responsabilità.


4. Risoluzione delle controversie.

a) In ipotesi di mancata composizione del contenzioso bonario il Venditore fornirà le informazioni in merito all’organismo o agli organismi di Alternative Dispute Resolution per la risoluzione extragiudiziale delle controversie relative ad obbligazioni derivanti da un contratto concluso in base alle presenti condizioni generali di vendita (cc.dd. organismi ADR, come indicati agli artt. 141-bis e ss. Codice del Consumo), precisando se intenda avvalersi o meno di tali organismi per risolvere la controversia stessa.

b) Il Venditore informa inoltre l’utente che rivesta la qualifica di consumatore di cui all’art. 3, comma 1, lett. a) del Codice del Consumo che è stata istituita una piattaforma europea per la risoluzione on-line delle controversie dei consumatori (c.d. piattaforma ODR). La piattaforma ODR è consultabile al seguente indirizzo http://ec.europa.eu/consumers/odr/; attraverso la piattaforma ODR l’utente consumatore potrà consultare l’elenco degli organismi ADR, trovare il link al sito di ciascuno di essi e avviare una procedura di risoluzione on-line della controversia in cui sia coinvolto.

c) Se l’utente risiede in uno Stato membro dell’Unione Europea diverso dall’Italia, può, inoltre, accedere, per ogni controversia relativa all’applicazione, esecuzione e interpretazione delle presenti condizioni generali di vendita, al procedimento europeo istituito per le controversie di modesta entità, dal Regolamento (CE) n. 861/2007 del Consiglio, dell’11 luglio 2007, a condizione che il valore della controversia non ecceda, esclusi gli interessi, i diritti e le spese, Euro 2.000,00. Il testo del Regolamento è reperibile sul sito www.eur-lex.europa.eu.



Giorgio Brato

Shop Giorgio Brato official site. Discover the latest men's and women's ready to wear, shoes, leather goods and accessories collections.


-
ITA
factory@giorgiobrato.it